Più facile e più social: il nuovo TrackBot

Ciao! Siamo felicissimi di annunciare che TrackBot si è rinnovato. Negli ultimi mesi abbiamo riprogettato radicalmente il bot Telegram per monitorare le spedizioni, per renderlo più facile che mai da usare, senza però rimuovere funzionalità.

TrackBot veloce

La prima novità è che tracciare una nuova spedizione è adesso ancora più facile. È sufficiente inviare il codice della spedizione al bot, che farà tutto in automatico. Sceglierà il corriere, il nome della spedizione e salverà la spedizione, senza fare altro!

Tracciamento rapido TrackBot

Quando invece il bot non riesce a riconoscere con certezza il corriere della spedizione, chiederà di sceglierlo tra i più probabili, come al solito. Il nome della spedizione può essere impostato rapidamente premendo l’apposito pulsante.

Pulsanti TrackBot dopo aver tracciato

Abbiamo introdotto anche un’altra utilissima funzione, cioè la condivisione delle spedizioni. Ora è possibile condividere il tracking di un pacco con un contatto Telegram, in modo che anche lui/lei riceva tutte le notifiche. Se hai familiari, coinquilini o amici con cui devi condividere una spedizione, sarai d’accordo che è una funzionalità molto utile. Il tutto funziona senza concedere il pieno controllo sulla spedizione, evitando quindi modifiche accidentali.

Condivisione spedizioni

Se trovavi i comandi del bot complicati, ora non puoi più sbagliare. Con il nuovo menù a tastiera, accedere alle funzioni del bot è facilissimo: basta premere i pulsanti dedicati.

Menù tastiera TrackBot

Infine, per i più smanettoni, la riprogettazione del bot ci ha consentito di strutturarlo meglio per fare posto a espansioni future. Una prima novità percepibile è il fatto che dopo aver modificato il corriere di una spedizione, questa sarà aggiornata immediatamente, senza dover attendere. Inoltre, possiamo anticiparvi che non manca molto al rilascio del codice sorgente completo del bot su GitHub.

Per provare subito il nuovo bot (completamente gratuito e illimitato), avvia TrackBot, così verrà caricato il nuovo menù. Altrimenti, dai un’occhiata alle nostre pagine di aiuto aggiornate.

Come al solito, siamo aperti a qualsiasi tipo di feedback. Fateci sapere la vostra, tramite Twitter o via email! Infine, un grazie al gruppo di beta tester che ci ha aiutato a sistemare molti problemi nelle scorse settimane.

P.S. nuovi corrieri? Sì, arriviamo… 🙂

5 motivi per scegliere TrackBot

5 motivi per scegliere TrackBot

  1. È completamente gratuito. Non ci sono limiti di spedizioni, né devi pagare per ricevere le notifiche o per aggiungere spedizioni. È tutto gratis
  2. Non devi installare un’app. TrackBot è disponibile su Telegram, così puoi tracciare le tue spedizioni senza installare nuove applicazioni o ricordarti password
  3. Come Skyrim, TrackBot è disponibile ovunque. Frigoriferi, smartwatch, smartphone e tablet. Dove c’è Telegram c’è TrackBot
  4. Non ha pubblicità. Il bot non contiene pubblicità e i tuoi dati non vengono utilizzati per fini malvagi 😈. Il servizio si sostiene esclusivamente grazie alle donazioni degli utenti
  5. Le notifiche sono straveloci. I nostri criceti sono costantemente al lavoro. Quando una notifica sta per arrivare, corrono ancora più velocemente per recapitartela entro pochi minuti

…Ah e infine, i nostri sistemi non perdono i dati ad ogni aggiornamento 😉

Se non usi ancora TrackBot, scoprilo subito qua. Buon tracking!

P.S. siamo ancora vivi, stiamo lavorando a una nuova versione. La migliore. Di sempre. #MakeTrackBotGreatAgain

Ricevi gli adesivi di TrackBot! (aggiornato 9/11/18)

Logo TrackBot

Sono arrivati gli adesivi personalizzati di TrackBot! Ne invieremo un paio per posta (non tracciabile) a chiunque donerà almeno 5 €.

AGGIORNAMENTO: da febbraio a ottobre abbiamo spedito quasi duecento adesivi, ma ora li abbiamo finiti 🙂 Grazie a tutti per il supporto!

Contatteremo via email chi è idoneo, per chiedere l’indirizzo di spedizione. Se hai fatto una donazione di 5 € o superiore nell’ultima settimana (fine gennaio), contattaci, ne abbiamo anche per te 🙂

A che punto è TrackBot

Logo TrackBot

Siamo quasi arrivati al termine del 2017, e vorremmo quindi aggiornarvi sullo stato attuale di TrackBot. Annunciamo innanzitutto che la crescita costante del bot ci ha portato a raggiungere da poche settimane i 100mila utenti totali, un numero incredibile!

Linea del tempo utenti di TrackBot

I numeri di TrackBot sono eccezionali, abbiamo attualmente in tracciamento decine di migliaia di spedizioni, e aggiorniamo queste spedizioni più di 5 milioni di volte ogni settimana, senza sosta.


Nell’ultimo periodo il nostro team si sta dedicando principalmente allo sviluppo di TrackBot, e di recente abbiamo aperto da poco una nuova pagina di raccolta feedback dedicata al bot. Tramite la nuova sezione è possibile contattarci via email per suggerire nuove idee per il servizio, oppure compilare il modulo per la richiesta di aggiunta di un nuovo corriere.

La vecchia pagina per il feedback non è più disponibile, ma questo non significa che ignoreremo le richieste che ci sono arrivate finora. È stato uno strumento importante che ci ha fatto comprendere meglio il modo in cui vorremmo gestire le opinioni degli utenti. Pensiamo quindi che la nuova pagina sia più facile ed efficace per tutti.


Negli scorsi giorni abbiamo anche rivisto leggermente il logo di TrackBot, e ora stiamo lavorando ad una versione totalmente rinnovata del bot, che renderà il tracciamento estremamente più facile e rapido. Conterrà miglioramenti sotto ogni aspetto, e non vediamo l’ora di mostrarvelo.

Nuovo logo di TrackBot

Stiamo anche lavorando per migliorare le traduzioni dal cinese all’italiano delle informazioni mostrate per il corriere China Post. Sappiamo che il cinese è incomprensibile per la maggior parte di voi (anche per noi), per cui l’obiettivo è fornire aggiornamenti sempre in lingua italiana.

Ringraziamo col cuore tutte le persone che negli ultimi mesi hanno deciso di donarci due o più euro. Senza il vostro contributo TrackBot e i servizi di BotFactory non potrebbero continuare ad esistere in modo completamente gratuito.

Infine cogliamo l’occasione per augurare a tutti buone feste 🙂

Buone feste

DHT Express e Azerbaijan Post, due nuovi corrieri tracciabili su TrackBot

Logo TrackBot

Con questo piccolo aggiornamento di settembre, TrackBot supporta ora il corriere DHT Express, tra i più richiesti dagli utenti. Il servizio postale Azerbaijan Post è tracciabile invece con informazioni accurate e in lingua italiana selezionando “Poste Globali (UPU)” come servizio.

Il nuovo corriere supportato, DHT Express, godrà di tutti i benefici di TrackBot, tra cui il riconoscimento automatico del corriere, le notifiche in automatico, i messaggi sempre in italiano.

Continua a seguirci, il meglio deve ancora venire! Il bot TrackBot è gratis e lo sarà sempre. Se vuoi contribuire con una piccola donazione da 2 €, usa questo link per donare in completa sicurezza.

Grazie!